Ambiente, ecologia, tecnologia e sviluppo sostenibile

Grazie a Ecolamp, dalla luce nasce nuova luce

Scritto da 100ambiente - News • Venerdì, 11 ottobre 2013 • Categoria: Risparmio in casa e ufficio


Alzi la mano chi sa dove vanno buttate le lampadine a risparmio energetico! Molti di voi non l’avranno alzata, purtroppo, e avranno cominciato a domandarsi se vanno gettate nel sacco nero oppure nel vetro. Niente di più sbagliato! Questo perché ancora oggi molte persone risultano poco informate in merito allo smaltimento dei RAEE, ossia i Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche.

ecolamp-100ambiente

È anche per questo motivo che, nel 2004, è nato Ecolamp, un Consorzio senza scopo di lucro che si occupa della raccolta e del trattamento delle sorgenti luminose a basso consumo esauste, prodotti che possono essere riciclati al 95% e oltre.

Grazie a Ecolamp è infatti possibile dare una nuova vita alle lampade a risparmio energetico che, speriamo, siano ormai diventate la prassi nelle case di tutti noi e anche negli uffici.

Scopriamo di più su Ecolamp!

Come anticipato, Ecolamp è un Consorzio che si occupa della raccolta e del trattamento delle lampade a basso consumo esauste e degli apparecchi di illuminazione, coprendo

l’intero ciclo di smaltimento: ritiro, trasporto, recupero e trattamento, controllando e verificando sempre che le operazioni siano fatte nel rispetto delle normative sui rifiuti speciali per la tutela ambientale.

Del Consorzio Ecolamp fanno parte marchi come Philips, Osram, General Electric, Leuci, La Filometallica, Sylvania per un totale di circa 140 aziende produttrici di apparecchi per l'illuminazione.

Ho una lampadina a basso consumo esausta, cosa devo fare?

ecolamp-100ambiente

Le lampadine a basso consumo esauste possono essere smaltite dai cittadini in due diversi modi: possono essere depositate nei contenitori presenti nelle isole ecologiche della propria città, oppure portate nei negozi al momento dell’acquisto di una nuova lampadina.

Tutti questi materiali, che secondo la normativa vigente sono considerati rifiuti speciali, vengono poi ritirati da Ecolamp e inviati ad appositi impianti di riciclo dove vengono trattati.

ecolamp-100ambiente


Lo sapevate che le sorgenti luminose a basso consumo possono essere riciclate anche per più del 95%?

Quanto questa raccolta sia importante lo si può capire da questa percentuale: 95%!

Dal riciclo delle lampade a basso consumo è infatti possibile recuperare vetro, materie plastiche metalli e raccogliere il mercurio contenuto nelle lampade fluorescenti, sostanza tossica da non disperdere in ambiente, arrivando a riciclare anche più del 95% dei materiali.

Un passo fondamentale per la salvaguardia dell’ambiente e della salute di tutti noi.

Quali lampade possono essere oggetto di raccolta differenziata?

Vanno fatte ovviamente delle distinzioni ed è necessario fare molta attenzione, poiché le lampade in commercio e i materiali utilizzati non sono tutti uguali e non tutti possono essere oggetto di raccolta differenziata.

È possibile differenziare:

· Tubi fluorescenti

· Lampade fluorescenti compatte

· Lampade a scarica ad alta intensità

· Lampade a vapori di sodio a bassa pressione

· Lampade a LED

Non è possibile differenziare:

· Lampade a incandescenza (le vecchie lampadine a filamento che tuttavia non sono più in commercio)

· Lampade ad alogeni

Annotate questo elenco su un post-it e consultatelo ogni volta che a casa vostra o sul luogo di lavoro si esaurisce una lampadina. Riciclare è un dovere e dobbiamo farlo con la massima attenzione!

Le iniziative di Ecolamp

Ecolamp è molto attivo nella divulgazione, informazione ed educazione ambientale sia verso gli adulti che nei confronti dei bambini, cui dobbiamo sempre dedicare molta attenzione, perché sono loro i cittadini del futuro.

Un esempio di questo continuo impegno di Ecolamp è il progetto Happylamp, un percorso educativo triennale avviato nel 2012 per sensibilizzare bambini, ragazzi e adulti all'uso consapevole delle lampade a risparmio energetico durante tutto il loro ciclo di vita, e sulle infinite potenzialità messe a disposizione dal riciclo intelligente di questa tipologia di prodotti.

Happylamp è un progetto realizzato in collaborazione con diverse strutture ludico scientifiche come il Museo A come Ambiente di Torino, il Museo Explora di Roma, l’Immaginario Scientifico di Trieste e Malnisio e con il coinvolgimento di due grandi parchi tematici: Gardaland e Mirabilandia. Per maggiori dettagli visitate il sito www.ecolamp.it/happylamp

ecolamp-100ambiente

Altra importante iniziativa è Nuova Luce al Recupero, in collaborazione con l'Azienda Milanese dei Servizi Ambientali (AMSA). A Milano infatti, dallo scorso 26 febbraio, i cittadini possono smaltire le sorgenti luminose grazie a un veicolo speciale messo a disposizione dei cittadini in punti diversi della città.

Molti milanesi avranno già avuto occasione di portare le loro lampadine esauste al furgone dell'Amsa-Ecolamp, ricevendo anche materiale informativo molto utile sull'argomento.

Lo stesso veicolo una volta a settimana va dai grossisti di illuminotecnica per ritirare i grandi quantitativi di rifiuti d'illuminazione che lì convergono grazie alla raccolta uno contro uno.

ecolamp-100ambiente

Dettagli e indirizzi per trovare il punto di raccolta Nuova Luce al recupero più vicino a voi sono indicati alla pagina: http://www.ecolamp.it/store_pub/document/825_file.pdf

Ecolamp è social!

Visti gli obiettivi educativi e informativi di Ecolamp, grande importanza è data anche alla comunicazione social cui il Consorzio dedica particolare attenzione. Per questo motivo vi consigliamo di seguire Ecolamp e le sue iniziative non solo sul sito ufficiale - davvero ricco di utili informazioni - ma anche attraverso i principali canali social:

· sito istituzionale: www.ecolamp.it

· Facebook: https://facebook.com/Ecolamp

· Twitter: https://twitter.com/Ecolamp_it

E intanto qualche dettaglio in più in questo video di animazione, disponibile sul canale YouTube del Consorzio:

Articolo sponsorizzato
11865 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark Grazie a Ecolamp, dalla luce nasce nuova luce  at YahooMyWeb Bookmark Grazie a Ecolamp, dalla luce nasce nuova luce  at NewsVine Bookmark Grazie a Ecolamp, dalla luce nasce nuova luce  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.

To prevent automated Bots from commentspamming, please enter the string you see in the image below in the appropriate input box. Your comment will only be submitted if the strings match. Please ensure that your browser supports and accepts cookies, or your comment cannot be verified correctly.
CAPTCHA