Ambiente, ecologia, tecnologia e sviluppo sostenibile

Germania, Usa e Cina, le locomotive mondiali di energie verdi

Scritto da 100ambiente - News • Giovedì, 21 luglio 2011 • Commenti 2 • Categoria: Energia Fotovoltaica
Secondo posto per l'Italia per le installazioni di fotovoltaico ed energia solare

Germania, Stati Uniti e Cina sono le locomotive delle energie verdi, per lo meno per quanto si riferisce al 2010.

L'anno scorso la produzione mondiale di energia solare fotovoltaica è praticamente raddoppiata grazie alla diminuzione dei costi: la Germania guida la classifica in questo settore, seguita dall'Italia. Nella sola Unione europea, l'energia verde ha contribuito nella misura del 41% alla capacità di produzione elettrica con nuove installazioni e nella misura del 20% di tutta l'elettricità prodotta su scala planetaria.


>>Continua a leggere "Germania, Usa e Cina, le locomotive mondiali di energie verdi"

18865 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark Germania, Usa e Cina, le locomotive mondiali di energie verdi  at YahooMyWeb Bookmark Germania, Usa e Cina, le locomotive mondiali di energie verdi  at NewsVine Bookmark Germania, Usa e Cina, le locomotive mondiali di energie verdi  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

Inaugurata in Sicilia la più grande fabbrica italiana di pannelli solari

Scritto da 100ambiente - News • Mercoledì, 20 luglio 2011 • Commenti 5 • Categoria: Energia Fotovoltaica
Conti: Diminuirà importazione da estero, soprattutto Cina

Enel con Enel Green Power, Sharp e St ha inaugurato a Catania la più grande fabbrica italiana di pannelli fotovoltaici, '3Sun'. Un progetto da 400 milioni di investimento, in equity, project financing e incentivo pubblico, e che partirà con la produzione a fine 2011 per arrivare a produrre 160Mw all'anno.

Per l'impianto si prevede una futura espansione della capacità produttiva fino a 480 Mw entro il 2014.

La produzione di pannelli servirà anche la joint venture tra Enel e Sharp con l'obiettivo di realizzare impianti solari a film sottile per una capacità complessiva di circa 500 Mw entro il 2016. L'ambito geografico cui la jv punta è quello Emea (Europa-Medio Oriente e Nord Africa) dove è atteso uno sviluppo intenso del solare.


>>Continua a leggere "Inaugurata in Sicilia la più grande fabbrica italiana di pannelli solari"

7570 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark Inaugurata in Sicilia la più grande fabbrica italiana di pannelli solari  at YahooMyWeb Bookmark Inaugurata in Sicilia la più grande fabbrica italiana di pannelli solari  at NewsVine Bookmark Inaugurata in Sicilia la più grande fabbrica italiana di pannelli solari  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

Il Ministro Romani sulle rinnovabili: avanti spediti per dare certezze al settore

Scritto da 100ambiente - News • Venerdì, 18 marzo 2011 • Commenti 0 • Categoria: Energia Fotovoltaica
Obiettivo incentivi compatibili con esigenze cittadini-imprese

Il governo

"vuole procedere molto speditamente per dare certezze definitive al settore fotovoltaico".

Lo ha assicurato il ministro dello Sviluppo economico, Paolo Romani, in una conferenza stampa al termine del tavolo sulle rinnovabili tra esecutivo, banche e imprese.

"È stata una riunione molto importante - ha spiegato Romani - propedeutica a tavoli tecnici e ad altri incontri di questo tipo.


>>Continua a leggere "Il Ministro Romani sulle rinnovabili: avanti spediti per dare certezze al settore"

4538 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark Il Ministro Romani sulle rinnovabili: avanti spediti per dare certezze al settore  at YahooMyWeb Bookmark Il Ministro Romani sulle rinnovabili: avanti spediti per dare certezze al settore  at NewsVine Bookmark Il Ministro Romani sulle rinnovabili: avanti spediti per dare certezze al settore  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

Rinnovabili. Berlusconi: presto incentivi per la 'green economy'

Scritto da 100ambiente - News • Lunedì, 14 marzo 2011 • Commenti 0 • Categoria: Energia Fotovoltaica
Ingiustificati timori settore; le bollette andavano calmierate

Chi ha investito sulla green economy e il fotovoltaico non deve avere "timori ingiustificati" dovuti al dlgs sulle energie rinnovabili varato dal governo, anche perché "entro poche settimane" sarà stabilito un "nuovo quadro di incentivi".

E' quanto ha spiegato il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, in una nota in cui ha risposto alle critiche sul provvedimento sollevate anche da settori della maggioranza, come per esempio il movimento 'Forza del Sud' di Gianfranco Micccihé.


>>Continua a leggere "Rinnovabili. Berlusconi: presto incentivi per la 'green economy'"

3754 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark Rinnovabili. Berlusconi: presto incentivi per la 'green economy'  at YahooMyWeb Bookmark Rinnovabili. Berlusconi: presto incentivi per la 'green economy'  at NewsVine Bookmark Rinnovabili. Berlusconi: presto incentivi per la 'green economy'  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

Boom del fotovoltaico nel mondo, Germania e Italia guidano Europa

Scritto da 100ambiente - News • Martedì, 8 marzo 2011 • Commenti 1 • Categoria: Energia Fotovoltaica
In 2010 installati 16.000 nuovi megawatt, crolla prezzo pannelli

Nel 2010 sono stati installati nel mondo 16.000 nuovi MW fotovoltaici, più del doppio dei 7.200 MW installati nel 2009.
La potenza totale globale è salita così a circa 40.000 MW: oltre il 70% in più rispetto ai 23.000 del 2009. Le cifre sono state fornite dall'EPIA (European Photovoltaic Industry Associaton), che ha però ammesso un certo margine di approssimazione a causa dell'incertezza sui dati italiani.

Il boom è guidato dall'Europa, con 13.


>>Continua a leggere "Boom del fotovoltaico nel mondo, Germania e Italia guidano Europa"

4322 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark Boom del fotovoltaico nel mondo, Germania e Italia guidano Europa  at YahooMyWeb Bookmark Boom del fotovoltaico nel mondo, Germania e Italia guidano Europa  at NewsVine Bookmark Boom del fotovoltaico nel mondo, Germania e Italia guidano Europa  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

Solar generation 2010. Il fotovoltaico mondiale al 5% entro il 2020

Scritto da Luca De Nardo - 100ambiente • Giovedì, 4 novembre 2010 • Commenti 0 • Categoria: Energia Fotovoltaica

Buone notizie nel campo della produzione energetica mondiale. La fonte rinnovabile proveniente dal sole assicurerà il 5% del fabbisogno mondiale entro il 2020 e il 9% entro il 2030.
Questi sono almeno i dati che arrivano con il nuovo report Solar generation 2010 pubblicato in questi giorni da Greenpeace International e EPIA (Associazione europea delle industrie fotovoltaiche).

Gli investimenti mondiali sul solare fotovoltaico hanno raggiunto il record di 35 miliardi di euro nel 2009 e si prevede di arrivare a 70 miliardi nel 2015. L’Italia è tra i Paesi più attivi, con quasi 1 miliardo di investimenti.

Nei prossimi cinque anni il costo dei moduli fotovoltaici scenderà del 40%, dopo essere già sceso della stessa percentuale dal 2007 a oggi. In questo modo, il prezzo dell’energia prodotta dal solare potrà competere con quello delle altre fonti energetiche, anche senza gli incentivi pubblici e la “grid parity”.
Nei prossimi tre-cinque anni, quindi, il fotovoltaico sarà una realtà per la maggior parte dei Paesi industrializzati, dove il costo dell’energia è sempre molto alto.


>>Continua a leggere "Solar generation 2010. Il fotovoltaico mondiale al 5% entro il 2020"

6349 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark Solar generation 2010. Il fotovoltaico mondiale al 5% entro il 2020  at YahooMyWeb Bookmark Solar generation 2010. Il fotovoltaico mondiale al 5% entro il 2020  at NewsVine Bookmark Solar generation 2010. Il fotovoltaico mondiale al 5% entro il 2020  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

Ambizioso progetto di energia solare in Puglia. Tra i più grandi di Europa

Scritto da Luca De Nardo - 100ambiente • Sabato, 9 ottobre 2010 • Commenti 0 • Categoria: Energia Fotovoltaica

Si tratta di un impianto fotovoltaico con un picco di potenza complessiva pari a 43MW, composto da 600.000 moduli fotovoltaici su un’area di 100 ettari. Produrrà 56GWh all’anno, che corrispondono ai requisiti energetici di una città con 40.000 abitanti, senza le relative emissioni di anidride carbonica, pari a 28.000 tonnellate equivalenti di petrolio.

E' questo il mega progetto sviluppato da AES SOLE Italia S.r.l., controllata da AES Solar Energy limited, una joint venture tra AES Corporation e Riverstone Holdings LLC, con la scelta di Schneider Electric quale principale fornitore per le attività di progettazione, realizzazione, gestione e manutenzione di un ambizioso progetto di energia solare in Puglia.

Il luogo di sviluppo di questo enorme impianto fotovoltaico sarà a Cellino San Marco (Brindisi) e la tecnologia scelta si basera su soluzioni che utilizzano pannelli a film sottile a telluro di cadmio.


>>Continua a leggere "Ambizioso progetto di energia solare in Puglia. Tra i più grandi di Europa"

5330 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark Ambizioso progetto di energia solare in Puglia. Tra i più grandi di Europa  at YahooMyWeb Bookmark Ambizioso progetto di energia solare in Puglia. Tra i più grandi di Europa  at NewsVine Bookmark Ambizioso progetto di energia solare in Puglia. Tra i più grandi di Europa  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

A Rovigo il parco fotovoltaico più grande d’Europa

Scritto da Luca De Nardo - 100ambiente • Mercoledì, 11 agosto 2010 • Commenti 1 • Categoria: Energia Fotovoltaica

A Rovigo è in costruzione una centrale energetica solare che vanta la maggiore estensione in Europa, diventando riferimento per l’intero mercato del fotovoltaico. 850.000 mq di superficie, 840 km di cavi (equivalente all’incirca alla distanza tra Venezia e Bari), 280.000 pannelli solari, 58 pali di acciaio, questi alcuni numeri di rilievo del progetto.

A realizzarlo è SunEdison Italia e l'impianto fotovoltaico più grande d'Europa sarà in grado di produre ben 72 MW di energia.
Il progetto faraonico per l'Italia (ma anche per l'Europa) è stato presentato alla stampa e alle autorità locali, Lunedi 9 agosto, in un OpenDay che ha permesso di visitare il cantiere avviato il marzo scorso e lo stato di avanzamento dei lavori.

La produzione di energia inizierà nella seconda metà del 2010, per raggiungere piena operatività entro la fine dell’anno. Nel primo anno di attività, il sistema produrrà energia in quantità equivalente al fabbisogno di oltre 17mila famiglie, con un risparmio annuo di quasi 41mila tonnellate di CO2, paragonabile all’eliminazione dalle strade di 8.000 automobili.


SunEdison realizzerà il progetto congiuntamente con Banco Santander, nella veste di investitore.


>>Continua a leggere "A Rovigo il parco fotovoltaico più grande d’Europa"

7438 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark A Rovigo il parco fotovoltaico più grande d’Europa  at YahooMyWeb Bookmark A Rovigo il parco fotovoltaico più grande d’Europa  at NewsVine Bookmark A Rovigo il parco fotovoltaico più grande d’Europa  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

Investire nel solare in tempo di crisi. Il caso friulano di Eurowood

Scritto da Luca De Nardo - 100ambiente • Domenica, 8 agosto 2010 • Commenti 0 • Categoria: Energia Fotovoltaica

Eurowood, azienda friulana operante nel settore dell’arredamento, si è affidata a MX Group, società leader in Italia nel settore fotovoltaico per diventare produttore di energia.
Eurowood ha deciso di investire nel settore delle energie pulite sfruttando la fonte solare per la produzione di energia elettrica, scelta coerente per un’azienda da sempre attenta e sensibile alle tematiche ambientali.

Fotovoltaico

Nella Regione Marche, in provincia di Fermo, verranno realizzati tre impianti fotovoltaici per una potenza complessiva installata di oltre 2 MW.
L’investimento nel solare, in questo periodo di crisi, fa bene all’ambiente.
Il primo impianto, di potenza pari a 690 kWp, si trova nel Comune di Campofilone. Gli altri due, da 690 kWp ciascuno, sorgeranno rispettivamente nei Comuni di Altidona e Monterubbiano. I tre impianti copriranno complessivamente un’area di 45mila mq, e saranno utilizzati 9.000 moduli fotovoltaici Suncase MX 60 da 230W, prodotti nello stabilimento MX Group di Villasanta (MB).

Afferma Giovanni Dorbolò di Eurowood:

"Nell’ottica del rispetto e della tutela della qualità ambientale abbiamo deciso di realizzare un investimento volto allo sfruttamento delle fonti rinnovabili. Installare tre campi fotovoltaici da 690 kWp ciascuno, a fronte di un investimento pari a 6,5 milioni di euro con rientro previsto in circa sette anni, ci consentirà di generare e immettere in rete energia pulita derivante da fonte solare".


>>Continua a leggere "Investire nel solare in tempo di crisi. Il caso friulano di Eurowood"

4661 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark Investire nel solare in tempo di crisi. Il caso friulano di Eurowood  at YahooMyWeb Bookmark Investire nel solare in tempo di crisi. Il caso friulano di Eurowood  at NewsVine Bookmark Investire nel solare in tempo di crisi. Il caso friulano di Eurowood  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

A Catania la più grande fabbrica italiana di moduli fotovoltaici

Scritto da Luca De Nardo - 100ambiente • Martedì, 3 agosto 2010 • Commenti 0 • Categoria: Energia Fotovoltaica

Enel Green Power, Sharp ed STMicroelectronics hanno finalizzato oggi gli estremi di un accordo di project financing per 150 milioni di euro destinati allo sviluppo di quella che sarà la più grande fabbrica italiana di pannelli fotovoltaici.
Entra così nella fase operativa - in linea con l’accordo firmato dai tre partner il 4 gennaio 2010 - la joint venture paritetica 3Sun, di cui sono stati nominati oggi gli organi societari, che ha come obiettivo la messa in opera dello stabilimento a Catania destinato a produrre in modo integrato celle e moduli fotovoltaici innovativi.

La capacità produttiva iniziale di pannelli fotovoltaici dello stabilimento siciliano, pari a 160 MW all’anno, sarà finanziata mediante una combinazione di capitale proprio, finanziamenti del CIPE – che ha recentemente deliberato uno stanziamento di 49 milioni di euro a favore dell’iniziativa – e project financing con primari istituti di credito. Ogni partner ha sottoscritto un terzo del capitale – con un impegno, in linea con quanto già annunciato, di 70 milioni di euro ciascuno, in cash o in asset materiali e immateriali - e detiene un terzo delle azioni della joint venture.

I tre partner apportano nella 3Sun le loro specifiche competenze: Enel Green Power, nello sviluppo del mercato delle fonti rinnovabili a livello internazionale e nel project management; Sharp, nella tecnologia esclusiva del film sottile a tripla giunzione in produzione dalla primavera di quest’anno nella fabbrica di Sakai, in Giappone; e STMicroelectronics nelle capacità manifatturiere, con personale altamente specializzato in settori all’avanguardia tecnologica come la microelettronica.


>>Continua a leggere "A Catania la più grande fabbrica italiana di moduli fotovoltaici"

4459 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark A Catania la più grande fabbrica italiana di moduli fotovoltaici  at YahooMyWeb Bookmark A Catania la più grande fabbrica italiana di moduli fotovoltaici  at NewsVine Bookmark A Catania la più grande fabbrica italiana di moduli fotovoltaici  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

In Austria la prima cantina al mondo raffreddata con energia solare

Scritto da Luca De Nardo - 100ambiente • Martedì, 3 agosto 2010 • Commenti 0 • Categoria: Energia Fotovoltaica

ABA – Invest in Austria, l’agenzia governativa promotrice degli investimenti dall’estero in Austria, segnala un’eccellenza conseguita dall’Austria nel settore dell’applicazione dell’energia solare termodinamica. Gli scienziati dell’Istituto di ricerca non universitario Joanneum Research hanno sviluppato, in collaborazione con l’azienda S.O.L.I.D. di Graz, la prima cantina enologica raffreddata con energia solare termica, installata nell’azienda vinicola Peitler in Stiria. In questo campo l’Austria occupa posizione di leader: il 25% di tutti gli impianti solari all’interno dell’EU vengono prodotti in Austria.

solar cooling

In generale, il cosiddetto solar–cooling trova interessanti applicazioni nell’industria agroalimentare. Questa tecnologia che produce raffreddamento a partire dal calore accumulato tramite collettori termici solari – considerando i costi ancora relativamente elevati e le taglie grandi che caratterizzano le macchine frigorifere, trova per ora le sue applicazioni più interessanti laddove c’è bisogno di abbassare la temperatura in grandi impianti.

Come tutti i sistemi di solar cooling gli impianti in questione non trasformano l’energia solare in elettricità, ma sfruttano direttamente il calore accumulato dai collettori solari per produrre un liquido raffreddato grazie all’evaporazione e allo scambio di calore. La soluzione elaborata da Joanneum Research fornisce l’energia di raffreddamento utilizzando moduli solari prodotti dalla società S.O.L.I.D..


>>Continua a leggere "In Austria la prima cantina al mondo raffreddata con energia solare"

6976 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark In Austria la prima cantina al mondo raffreddata con energia solare  at YahooMyWeb Bookmark In Austria la prima cantina al mondo raffreddata con energia solare  at NewsVine Bookmark In Austria la prima cantina al mondo raffreddata con energia solare  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

Impianti fotovoltaici al posto dei pericolosi tetti in eternit

Scritto da Luca De Nardo - 100ambiente • Mercoledì, 21 luglio 2010 • Commenti 1 • Categoria: Energia Fotovoltaica, Materiali

Si chiama “Eternit free” ed è la la campagna di Legambiente e AzzeroCO2 per eliminare l’amianto ancora presente nel territorio, beneficiando degli incentivi speciali introdotti dallo Stato (Dm del 19 febbraio 2007) in scadenza il prossimo dicembre 2010. Sostituendo il tutto con gli impianti fotovolatici.
Ad iniziare l’opera di bonifica sarà la provincia di Lecce che per prima ha aderito al progetto, scegliendo così di promuovere la sostituzione delle coperture in eternit delle aziende con impianti fotovoltaici.

Fotovoltaico al posto dell'eternit

Con Eternit free tutte le aziende della Provincia di Lecce saranno informate, quindi, sulla possibilità di utilizzare gli incentivi nazionali e locali per interventi di sostituzione dell’eternit presente sulle coperture dei capannoni destinati ad attività agricole e industriali con impianti fotovoltaici.

Legambiente e AzzeroCO2 con l’aiuto di della Provincia, di Confindustria Lecce e Confartigianato Lecce individueranno le aziende da coinvolgere nel progetto che potranno scegliere di finanziarsi da sole o di essere supportate dal credito bancario.
Le aziende del territorio della Provincia, infatti, potranno alternativamente ricevere un supporto qualificato per investire risorse proprie nella realizzazione di un impianto fotovoltaico oppure beneficiare gratuitamente della bonifica del proprio capannone, cedendo il diritto di superficie della copertura ad AzzeroCO2.


>>Continua a leggere "Impianti fotovoltaici al posto dei pericolosi tetti in eternit"

7944 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark Impianti fotovoltaici al posto dei pericolosi tetti in eternit  at YahooMyWeb Bookmark Impianti fotovoltaici al posto dei pericolosi tetti in eternit  at NewsVine Bookmark Impianti fotovoltaici al posto dei pericolosi tetti in eternit  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!