Ambiente, ecologia, tecnologia e sviluppo sostenibile

Misure per buste biodegradabili, multe più pesanti

Scritto da 100ambiente - News • Mercoledì, 28 dicembre 2011 • Commenti 0 • Categoria: Mercati e Tendenze
Restano al bando sacchetti plastica dannosi per ambiente

Via libera del governo a nuove misure per i sacchetti biodegradabili, per dare più impulso alle filiere sostenibili e rafforzare le sanzioni.

Il consiglio dei ministri - su proposta del responsabile dell'Ambiente, Corrado Clini, e del titolare dello Sviluppo economico, Corrado Passera - ha approvato nuove disposizioni per le buste biodegradabili, "chiarendo il campo di applicazione della precedente normativa e introducendo sanzioni rigorose a tutela dell'ambiente".


>>Continua a leggere "Misure per buste biodegradabili, multe più pesanti"

3350 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark Misure per buste biodegradabili, multe più pesanti  at YahooMyWeb Bookmark Misure per buste biodegradabili, multe più pesanti  at NewsVine Bookmark Misure per buste biodegradabili, multe più pesanti  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

Coldiretti: in spiaggia con frutta che abbronza

Scritto da 100ambiente - News • Giovedì, 23 giugno 2011 • Commenti 1 • Categoria: Mercati e Tendenze
Ecco la top ten della tintarella naturale a chilometri zero

Arrivano per la prima volta sulla spiaggia i "pony express" della frutta e verdura che abbronza direttamente sotto l'ombrellone per difendere dal caldo e garantire la tintarella naturale ai tanti stakanovisti della spiaggia che non vogliono perdere neanche un minuto di sole.

La novità dell'estate 2011 è stata inaugurata dalla Coldiretti sul lungomare di Pescara, in occasione dell'iniziativa "INNOVABIO", nell'ambito del più grande mercato di prodotti biologici dell'estate italiana promosso dalla Fondazione Campagna Amica nel capoluogo abruzzese, con le bio-curiosità offerte dagli agricoltori provenienti dalle diverse Regioni, (sopratutto Lazio, Sicilia, Sardegna, Calabria, Puglia, Marche, Campania oltre all'Abruzzo) per il fine settimana a partire sul lungomare Giacomo Matteotti a Pescara in Abruzzo dove lo sviluppo dell'enogastronomia locale e del turismo rappresentano leve determinanti per la ripresa dell'economia nel dopo terremoto.


>>Continua a leggere "Coldiretti: in spiaggia con frutta che abbronza"

2892 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark Coldiretti:  in spiaggia con frutta che abbronza  at YahooMyWeb Bookmark Coldiretti:  in spiaggia con frutta che abbronza  at NewsVine Bookmark Coldiretti:  in spiaggia con frutta che abbronza  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

Il Wwf oggi compie 50 anni

Scritto da 100ambiente - News • Venerdì, 29 aprile 2011 • Commenti 13 • Categoria: Mercati e Tendenze
Il 29 aprile 1961 un piccolo gruppo fondò a Zurigo il Wwf

Il Panda compie 50 anni. Il World Wildlife Fund (WWF), una delle più grandi organizzazioni ambientaliste del mondo con cinque milioni di iscritti e progetti in centinaia di Paesi, si prepara a festeggiare oggi il suo primo mezzo secolo di vita.

"Il marchio del panda è uno più conosciuti e stimati al mondo: un simbolo di impegno, concretezza e positività per la tutela degli ecosistemi naturali e per il futuro dell'uomo",

si legge sul sito internet dell'associazione, fondata a Zurigo il 29 aprile 1961.


>>Continua a leggere "Il Wwf oggi compie 50 anni"

Tags: ,
16380 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark Il Wwf oggi compie 50 anni  at YahooMyWeb Bookmark Il Wwf oggi compie 50 anni  at NewsVine Bookmark Il Wwf oggi compie 50 anni  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

Lavoratori più soddisfatti se azienda rispetta ambiente

Scritto da 100ambiente - News • Mercoledì, 20 aprile 2011 • Commenti 0 • Categoria: Mercati e Tendenze
Ecosostenibilità impresa più importante di solidità finanziaria

I lavoratori hanno più probabilità di essere soddisfatti del proprio impiego se l'azienda per la quale lavorano rispetta l'ambiente: è quanto emerge da uno studio pubblicato su Interdisciplinary Environmental Review.

Finora poche ricerche hanno esaminato questo settore, spiegano Cassandra Walsh e Adam Sulkowski del Charlton College of Business at University of Massachusetts Dartmouth (Usa).

Per testare la loro ipotesi, il team ha analizzato i dati sulla soddisfazione dei dipendenti e la responsabilità ambientale dell'azienda in 113 aziende, coinvolgendo migliaia di dipendenti.


>>Continua a leggere "Lavoratori più soddisfatti se azienda rispetta ambiente"

3387 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark Lavoratori più soddisfatti se azienda rispetta ambiente  at YahooMyWeb Bookmark Lavoratori più soddisfatti se azienda rispetta ambiente  at NewsVine Bookmark Lavoratori più soddisfatti se azienda rispetta ambiente  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

Legambiente: il 94% dei comuni italiani è verde

Scritto da 100ambiente - News • Mercoledì, 30 marzo 2011 • Commenti 2 • Categoria: Mercati e Tendenze
Boom di vento, sole, acqua e biomasse

Nel 94% dei comuni italiani sono installati impianti da fonti rinnovabili.

Sono, infatti, 7.661 i municipi che ospitano almeno un impianto da rinnovabile, rilevati nel rapporto Comuni Rinnovabili 2011 di Legambiente.

Erano 6.993 lo scorso anno e 5.580 nel 2009. La crescita è impressionante e riguarda ognuna delle fonti pulite.

Sono 7.273 i Comuni del solare, 374 quelli dell'eolico, 946 quelli del mini idroelettrico, 290 i comuni della geotermia e 1.033 quelli che utilizzano biomasse e biogas.


>>Continua a leggere "Legambiente: il 94% dei comuni italiani è verde"

3594 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark Legambiente: il 94% dei comuni italiani è verde  at YahooMyWeb Bookmark Legambiente: il 94% dei comuni italiani è verde  at NewsVine Bookmark Legambiente: il 94% dei comuni italiani è verde  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

Fobia radiazioni, a ruba il contatore Geiger

Scritto da 100ambiente - News • Mercoledì, 23 marzo 2011 • Commenti 1 • Categoria: Mercati e Tendenze
Scorte esaurite,liste d'attesa:finita mania,sarà oggetto inutile

Apparecchio scientifico o nuovo accessorio di tendenza?
Dall'allerta nucleare in Giappone, il mondo intero sembra aver scoperto una nuova fobia: quella delle radiazioni.
Ma se il pericolo è tangibile in Giappone, molto meno lo è in Europa.

In Francia, però, il contatore Geiger sembra essere diventato indispensabile; un oggetto da portare sempre con sé, nello zaino o in borsetta.
Ma è semplicemente un piccolo strumento per misurare le radiazioni.


>>Continua a leggere "Fobia radiazioni, a ruba il contatore Geiger"

4905 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark Fobia radiazioni, a ruba il contatore Geiger  at YahooMyWeb Bookmark Fobia radiazioni, a ruba il contatore Geiger  at NewsVine Bookmark Fobia radiazioni, a ruba il contatore Geiger  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

Solare, eolico:scattano rialzi Borsa in controtendenza

Scritto da 100ambiente - News • Lunedì, 21 marzo 2011 • Commenti 0 • Categoria: Mercati e Tendenze
Prospettive fonti rinnovabili premiate da allarmi su nucleare

Hanno spiccato il volo in Borsa le società specializzate su solare, eolico e le energie rinnovabili in genere, mettendo a segno dinamiche totalmente contrapposte ai crolli a catena degli indici mondiali innescati dalla caduta di Tokyo.

La spiegazione è semplice: l'allarme globale dei mercati è legato al timore di una catastrofe nucleare in Giappone e questo sta pesando su tutto il settore dell'energia atomica, mentre specularmente sta premiando le prospettive di tutte le energie 'verdi' - non legate ai combustibili fossili come il petrolio - ritenute possibili alternative al nucleare.


>>Continua a leggere "Solare, eolico:scattano rialzi Borsa in controtendenza"

3364 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark Solare, eolico:scattano rialzi Borsa in controtendenza  at YahooMyWeb Bookmark Solare, eolico:scattano rialzi Borsa in controtendenza  at NewsVine Bookmark Solare, eolico:scattano rialzi Borsa in controtendenza  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

Da oggi in vigore nuove pene per chi maltratta gli animali

Scritto da 100ambiente - News • Giovedì, 16 dicembre 2010 • Commenti 0 • Categoria: Mercati e Tendenze
Innovative sanzioni contro tratta cuccioli dall'est Europa

Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n. 283 del 3 dicembre 2010, a partire da oggi maltrattamenti e uccisioni di animali sono punite più severamente.
La legge 201 del 4 novembre 2010 "Ratifica ed esecuzione della Convenzione europea per la protezione degli animali da compagnia, fatta a Strasburgo il 13 novembre 1987, nonché norme di adeguamento dell`ordinamento interno", approvata su iniziativa del Governo in via definitiva dal Parlamento il 27 novembre scorso, aumenta infatti le sanzioni previste dal Codice Penale per i reati di uccisione e maltrattamento di tutti gli animali.

La previsione della reclusione passa da "tre a diciotto mesi" a "da quattro mesi a due anni" nel caso dell`uccisione, da "tre mesi a un anno" a "da tre a diciotto mesi", la previsione della multa passa invece "da 3000 a 15000 euro" a "da 5.000 a 30.000 euro".


>>Continua a leggere "Da oggi in vigore nuove pene per chi maltratta gli animali"

5773 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark Da oggi in vigore nuove pene per chi maltratta gli animali  at YahooMyWeb Bookmark Da oggi in vigore nuove pene per chi maltratta gli animali  at NewsVine Bookmark Da oggi in vigore nuove pene per chi maltratta gli animali  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

Sotto l'albero di Natale ci saranno 350mila cuccioli

Scritto da 100ambiente - News • Giovedì, 16 dicembre 2010 • Commenti 0 • Categoria: Mercati e Tendenze
La spesa sarà di circa 110 milioni. Peccato che il 40% verrà abbandonato. Un appello a non comprarli ma andare nei canili ad adottare quelli abbandonati.

Un appello affinchè, per Natale, non si vada nei negozi di animali per comprare dei cuccioli da regalare o fare trovare ai bambini sotto l'albero, perchè il 40% di questi 'batuffoli' dopo qualche mese viene abbandonato ai bordi di una strada, spesso in concomitanza con le vacanze estive, o finisce in un canile o gattile.

Meglio, suggerisce l'associazione italiana a difesa degli animali e dell'ambiente, Aidaa, andare direttamente nei canili e nei gattili e adottare uno degli oltre 150.000 cani e oltre 200.000 gatti che sono stati abbandonati.


>>Continua a leggere "Sotto l'albero di Natale ci saranno 350mila cuccioli"

Tags:
2947 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark Sotto l'albero di Natale ci saranno 350mila cuccioli  at YahooMyWeb Bookmark Sotto l'albero di Natale ci saranno 350mila cuccioli  at NewsVine Bookmark Sotto l'albero di Natale ci saranno 350mila cuccioli  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

Il Wwf denuncia: in 3 anni il bilancio Ministero dell'Ambiente tagliato del 60%

Scritto da 100ambiente - News • Mercoledì, 17 novembre 2010 • Commenti 0 • Categoria: Mercati e Tendenze
Nel 2009 destinati 1,2 miliardi euro, nel 2011 appena 514 milioni.
Una situazione scandalosa e insostenibile, considerando che l'ambiente è il futuro per lo sviluppo economico e turistico italiano.

In tre anni il bilancio del ministero dell`Ambiente subisce un taglio del 60%: nel 2009 venivano destinati a questo dicastero 1,2 miliardi di euro, mentre nel 2011 la disponibilità sarà di circa 514 milioni di euro.

A denunciarlo è il Wwf in un dossier nel quale si precisa che nel 2011 al Ministero,

"che è di gran lunga all`ultimo posto dei dicasteri con portafoglio"

verrà assegnata una cifra equivalente al costo di una fregata multimissione Frem (500 milioni).
Il Wwf fa notare che anche i dicasteri che intervengono su terreni analoghi a quello del ministero dell`Ambiente come Ministero per i beni e le attività culturali e quello delle Politiche agricole subiranno nel triennio 2011-2013 riduzioni di spesa (stabilite dai decreti governativi), che si aggirano però attorno, rispettivamente al 20 e 30%, mantenendo comunque una disponibilità nel 2011 rispettivamente di 1,4 miliardi di euro e di 1,5 miliardi di euro.


>>Continua a leggere "Il Wwf denuncia: in 3 anni il bilancio Ministero dell'Ambiente tagliato del 60%"

3231 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark Il Wwf denuncia: in 3 anni il bilancio Ministero dell'Ambiente tagliato del 60%  at YahooMyWeb Bookmark Il Wwf denuncia: in 3 anni il bilancio Ministero dell'Ambiente tagliato del 60%  at NewsVine Bookmark Il Wwf denuncia: in 3 anni il bilancio Ministero dell'Ambiente tagliato del 60%  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

La tratta dei cuccioli è reato: ogni anno entrano 300mila animali in Italia

Scritto da 100ambiente - News • Mercoledì, 3 novembre 2010 • Commenti 0 • Categoria: Mercati e Tendenze
La Lega Anti Vivisezione presenta i punti salienti della nuova legge contro il traffico dei cuccioli

Heidi e Carlino, rispettivamente una femmina di West Highland e un Carlino, due dei cani dall`Est sequestrati nel corso di un`indagine condotta due anni fa nel centro Italia, oggi hanno festeggiato insieme alla Lav la legge approvata ieri dalla Camera dei Deputati, che ha introdotto pene severe - la reclusione da tre mesi a un anno e la contestuale multa da 3.000 a 15.000 euro - per chi introduce illegalmente cani e gatti in Italia.

La tratta illegale dei cuccioli coinvolge circa 200-300 mila cuccioli all'anno in Italia, introdotti falsificando documenti, con un giro d`affari stimato in almeno 300 milioni di euro all`anno grazie a prezzi finali che oscillano tra i 500 e i 1.500 euro, ottenuti spesso "gonfiando" il prezzo all`origine anche fino a 20 volte.


>>Continua a leggere "La tratta dei cuccioli è reato: ogni anno entrano 300mila animali in Italia"

3068 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark La tratta dei cuccioli è reato: ogni anno entrano 300mila animali in Italia  at YahooMyWeb Bookmark La tratta dei cuccioli è reato: ogni anno entrano 300mila animali in Italia  at NewsVine Bookmark La tratta dei cuccioli è reato: ogni anno entrano 300mila animali in Italia  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

Boom del biologico su tavole italiani: il consumo aumenta del 9%

Scritto da 100ambiente - News • Domenica, 3 ottobre 2010 • Commenti 0 • Categoria: Mercati e Tendenze
Giro di affari da 3 miliardi. Oltre 45 gli operatori nel Belpaese

Roma, 3 ott. - Con un aumento record del 9 per cento negli acquisti familiari i prodotti biologici trainano la ripresa sulle tavole degli italiani nel 2010. E' quanto afferma la Coldiretti sulla base dei dati Ismea AcNielsen sugli acquisti domestici di prodotti confezionati nel primo semestre del 2010 in occasione della Biodomenica che si è svolta, in collaborazione con Aiab e Legambiente, in cento piazze italiane a partire da via dei Fori Imperiali a Roma dove sono stati allestiti oltre cento stand degli agricoltori per conoscere, gustare od acquistare i prodotti dell'agricoltura biologica italiana che è prima in Europa per numero di aziende.


>>Continua a leggere "Boom del biologico su tavole italiani: il consumo aumenta del 9%"

2585 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark Boom del biologico su tavole italiani: il consumo aumenta del 9%  at YahooMyWeb Bookmark Boom del biologico su tavole italiani: il consumo aumenta del 9%  at NewsVine Bookmark Boom del biologico su tavole italiani: il consumo aumenta del 9%  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!