Ambiente, ecologia, tecnologia e sviluppo sostenibile

Record di rinoceronti massacrati da bracconieri

Scritto da 100ambiente - News • Venerdì, 23 dicembre 2011 • Commenti 1 • Categoria: Fauna
Sono 341 i pachidermi abbattuti dall'inizio dell'anno

Il massacro dei rinoceronti in Africa del Sud ha raggiunto un nuovo record: sono 341 i pachidermi uccisi dall'inizio dell'anno contro i 333 del 2010, come ha reso noto l'organizzazione ambientalista Wwf.

L'aumento del bracconaggio viene giustificato con la vendita in Asia del corno degli animali, utilizzato nella medicina tradizionale in particolare in Vietnam, dove viene considerato in grado di curare i tumori: il prezzo può raggiungere il mezzo milione di dollari.


>>Continua a leggere "Record di rinoceronti massacrati da bracconieri"

10176 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark Record di rinoceronti massacrati da bracconieri  at YahooMyWeb Bookmark Record di rinoceronti massacrati da bracconieri  at NewsVine Bookmark Record di rinoceronti massacrati da bracconieri  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

Decimato più grande branco di renne del mondo

Scritto da 100ambiente - News • Giovedì, 22 dicembre 2011 • Commenti 0 • Categoria: Fauna
Progetti industriali minacciano i caribù

Il branco di renne più grande del mondo - denuncia Survival International - si sta riducendo sempre più. Secondo gli indigeni del posto, la colpa è da imputare all'aumento, nel territorio, dei progetti industriali su larga scala.

Il branco del fiume George, che prima contava 800.000/900.000 esemplari, è composto oggi a malapena di 74.000 renne - un crollo di circa il 92%.

Il branco si muove nella vasta tundra del Quebec e del Labrador, nel Canada orientale.


>>Continua a leggere "Decimato più grande branco di renne del mondo"

2978 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark Decimato più grande branco di renne del mondo  at YahooMyWeb Bookmark Decimato più grande branco di renne del mondo  at NewsVine Bookmark Decimato più grande branco di renne del mondo  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

A Natale adottiamo una specie. Insieme al WWF

Scritto da 100ambiente - News • Venerdì, 9 dicembre 2011 • Commenti 0 • Categoria: Fauna

100ambiente-a-natale-adottiamo-un-animale

Avete fatto il presepe di natale? Che animali ci avete messo? Il bue, l'asinello, le oche? Ci sono anche i cammelli, le pecore, un lupetto, una volpe. Magari è un presepe ricco e dettagliato e ci sono anche uccellini e animali esotici.

Per tutti noi sono animali comuni, che siamo abituati a vedere. Ma che succederebbe se sparissero per sempre dal nostro mondo?

Nell'ultimo rapporto della IUCN, Unione Internazionale per la salvaguardia della Natura, presentato pochi giorni fa, un quarto dei mammiferi del mondo sono a rischio di estinzione. Un quarto di animali che rischiano di scomparire e non stiamo parlando di animali rari, ma di delfini, tartarughe, panda, scimpanzé, tigri, orsi, elefanti, etc.

Insomma, stiamo parlando degli animali che popolano il nostro pianeta e che in molti Paesi del mondo, sono animali fondamentali, come sono ad esempio gli elefanti in India o in Africa.

Un quarto dei mammiferi del mondo, rischiano di scomparire a causa della distruzione sistematica del loro habitat naturale, del bracconaggio, dell'inquinamento, di pratiche commerciali inaccettabili.

100ambiente-a natale-adotta-un-animale

Ma possiamo fare moltissimo per difenderli. Ad esempio adottando una specie, insieme al wwf.



>>Continua a leggere "A Natale adottiamo una specie. Insieme al WWF"

5201 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark A Natale adottiamo una specie. Insieme al WWF  at YahooMyWeb Bookmark A Natale adottiamo una specie. Insieme al WWF  at NewsVine Bookmark A Natale adottiamo una specie. Insieme al WWF  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

Il pinguino Happy Feet, torna a casa

Scritto da 100ambiente - News • Lunedì, 29 agosto 2011 • Commenti 1 • Categoria: Fauna
Si conclude odissea pinguino imperatore che aveva sbagliato rotta

Happy Feet torna a casa. Il giovane pinguino imperatore - che due mesi fa aveva sbagliato rotta e si era ritrovato, allo stremo delle forze, su una spiaggia neozelandese a 3mila chilometri di distanza dall'Antartide - è stato imbarcato oggi su una nave che lo ricondurrà dai suoi.

Soprannominato Happy Feet, dal nome del celebre film con un pinguino ballerino protagonista, l'animale sarà accompagnato durante la traversata di quattro giorni a bordo del Tangaroa dalla stessa equipe veterinaria che lo ha seguito nei due mesi di convalescenza nello zoo di Wellington.
"C'è sempre un po' di apprensione, perché ci si affeziona agli animali, ma è molto eccitante", ha dichiarato alla televisione TVNZ il capo dei veterinari, Lisa Argilla.


>>Continua a leggere "Il pinguino Happy Feet, torna a casa"

Tags:
4019 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark Il pinguino Happy Feet, torna a casa  at YahooMyWeb Bookmark Il pinguino Happy Feet, torna a casa  at NewsVine Bookmark Il pinguino Happy Feet, torna a casa  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

Tigri siberiane a rischio estinzione

Scritto da 100ambiente - News • Giovedì, 7 luglio 2011 • Commenti 0 • Categoria: Fauna
Popolazione effettiva arrivata a 14 esemplari

Sono rimasti 500 esemplari, ma la popolazione effettiva - quella cioè in grado di riprodursi, che determina il tramandarsi del patrimonio genetico - è costituita da soli 14 esemplari: la sottospecie della tigre siberiana, conosciuta anche come Tigre dell'Amur (Panthera tigris altaica), è a forte rischio di estinzione.

L'allarme viene da uno studio pubblicato su Mammalian Biology da un gruppo di ricercatori russi, spagnoli e tedeschi che spiega che il pericolo-estinzione dipende dal basso numero di esemplari che possono riprodursi: una diversità genetica limitata, infatti, aumenta la vulnerabilità alle malattie e la trasmissione di difetti genetici alle generazioni successive.


>>Continua a leggere "Tigri siberiane a rischio estinzione"

5116 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark Tigri siberiane a rischio estinzione  at YahooMyWeb Bookmark Tigri siberiane a rischio estinzione  at NewsVine Bookmark Tigri siberiane a rischio estinzione  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

La strage dei rinoceronti in Sudafrica: Wwf,200 uccisi da gennaio

Scritto da 100ambiente - News • Martedì, 5 luglio 2011 • Commenti 0 • Categoria: Fauna
Nel Paese il 70% di questi animali in via d'estinzione

Circa 200 rinoceronti sono stati uccisi in Sudafrica nei primi sei mesi dell'anno, la maggior parte nel celebre parco Kruger. A lanciare l'allarme è il Fondo mondiale della natura (Wwf). Dall'inizio dell'anno, il Wwf ha recensito 193 rinoceronti uccisi da bracconieri, di cui 126 nel parco Kruger, denuncia il Wwf in un comunicato.

"Gli atti di bracconaggio sono quasi tutti commessi da sofisticati criminali che talvolta cacciano dagli elicotteri e utilizzano armi automatiche", afferma Joseph Okori, coordinatore del programma Rinoceronti al Wwf.
"Il Sudafrica conduce una guerra contro il crimine organizzato che rischia di compromettere gli eccezionali progressi realizzati nel secolo passato", aggiunge.


>>Continua a leggere "La strage dei rinoceronti in Sudafrica: Wwf,200 uccisi da gennaio"

3194 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark La strage dei rinoceronti in Sudafrica: Wwf,200 uccisi da gennaio  at YahooMyWeb Bookmark La strage dei rinoceronti in Sudafrica: Wwf,200 uccisi da gennaio  at NewsVine Bookmark La strage dei rinoceronti in Sudafrica: Wwf,200 uccisi da gennaio  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

Un Pinguino imperatore sbaglia rotta e finisce in Nuova Zelanda

Scritto da 100ambiente - News • Giovedì, 23 giugno 2011 • Commenti 1 • Categoria: Fauna
Solitamente vivono entro una fascia di 15 km dall'Antartide ... eppure ....

Un giovane pinguino imperatore ha perso l'orientamento e si è ritrovato, dopo una lunghissima traversata, su una spiaggia neozelandese. L'ultimo caso di questo genere si era verificato 44 anni fa, riporta la Bbc online.

"Ho visto un qualcosa di bianco luccicante che usciva fuori dall'acqua e ho pensato di avere le traveggole", ha raccontato Christine Wilton, che per prima ha incontrato il pinguino sulla spiaggia mentre era a passeggio con il suo cane.


>>Continua a leggere "Un Pinguino imperatore sbaglia rotta e finisce in Nuova Zelanda"

2956 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark Un Pinguino imperatore sbaglia rotta e finisce in Nuova Zelanda  at YahooMyWeb Bookmark Un Pinguino imperatore sbaglia rotta e finisce in Nuova Zelanda  at NewsVine Bookmark Un Pinguino imperatore sbaglia rotta e finisce in Nuova Zelanda  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

Il pino "simbolo" che ha resistito allo tsunami in Giappone ...

Scritto da 100ambiente - News • Giovedì, 31 marzo 2011 • Commenti 2 • Categoria: Fauna
Decine di migliaia di fusti spazzati via, tutti meno uno

Ne è rimasto solo uno. All'apparenza sottile e fragile, in realtà solidissimo.

E' l'unico pino rimasto in piedi della celeberrima pineta di Takata Matsubara a Rikuzentakata, una città devastata dal terremoto-tsunami che ha messo in ginocchio il nordest del Giappone.

Secondo quanto racconta il sito internet dell'Asahi shinbun, quel pino - grazie anche alla speciale sensibilità dei giapponesi per i messaggi che arrivano dalla natura - sta divendando un simbolo di resistenza e rinascita per la gente del luogo.


>>Continua a leggere "Il pino "simbolo" che ha resistito allo tsunami in Giappone ..."

4087 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark Il pino "simbolo" che ha resistito allo tsunami in Giappone ...  at YahooMyWeb Bookmark Il pino "simbolo" che ha resistito allo tsunami in Giappone ...  at NewsVine Bookmark Il pino "simbolo" che ha resistito allo tsunami in Giappone ...  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

Morto Knut, l'orso star dello zoo di Berlino

Scritto da 100ambiente - News • Lunedì, 21 marzo 2011 • Commenti 0 • Categoria: Fauna
Cause ancora da accertare, lunedì l'autopsia

Knut, l'orso bianco star dello zoo di Berlino, è morto improvvisamente mentre nuotava nella vasca davanti alla sua gabbia, per cause ancora da accertare: lo hanno riferito fonti del bioparco tedesco citate dal quotidiano tedesco Bild.

Knut era assurto alla notorietà mondiale dopo essere stato allevato dai suoi guardiani: l'orsacchiotto - che aveva compiuto 4 anni il 5 dicembre scorso - era stato infatti rifiutato dalla madre dopo la nascita.


>>Continua a leggere "Morto Knut, l'orso star dello zoo di Berlino"

Tags:
3242 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark Morto Knut, l'orso star dello zoo di Berlino  at YahooMyWeb Bookmark Morto Knut, l'orso star dello zoo di Berlino  at NewsVine Bookmark Morto Knut, l'orso star dello zoo di Berlino  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

Morta cavalla al Palio di Ronciglione; Brambilla: basta coi Palii

Scritto da 100ambiente - News • Lunedì, 14 marzo 2011 • Commenti 0 • Categoria: Fauna
Ministro: bisogna cancellare questa e altre tradizioni simili

Il ministro del Turismo Michela Brambilla protesta dopo l'episodio della morte della cavalla Tiffany avvenuta il 5 marzo scorso durante il Palio di Ronciglione e afferma,

"è l'ennesima dimostrazione della necessità di cancellare per sempre palii ed altre feste popolari che comportino il maltrattamento degli animali".

"Il fatto che certe anacronistiche tradizioni abbiano antiche radici non significa che esse debbano essere portate avanti per sempre: i tempi sono cambiati e si è affermata una nuova coscienza di amore e rispetto per gli animali ed i loro diritti.


>>Continua a leggere "Morta cavalla al Palio di Ronciglione; Brambilla: basta coi Palii"

2566 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark Morta cavalla al Palio di Ronciglione; Brambilla: basta coi Palii  at YahooMyWeb Bookmark Morta cavalla al Palio di Ronciglione; Brambilla: basta coi Palii  at NewsVine Bookmark Morta cavalla al Palio di Ronciglione; Brambilla: basta coi Palii  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

Sono le Tartarughe il gruppo di vertebrati più a rischio di estinzione

Scritto da 100ambiente - News • Martedì, 1 marzo 2011 • Commenti 0 • Categoria: Fauna
Servono iniziative di conservazione per evitare estinzione

Tartarughe e testuggini rappresentano il gruppo di animali vertebrati maggiormente in pericolo, con oltre metà delle 328 specie a rischio estinzione.
Lo indica un nuovo rapporto, riportato oggi dall'Independent.

Le loro popolazioni sono impoverite dalla caccia, sia per ragioni alimentari sia per l'utilizzo nella medicina tradizionale cinese, dalla collezione su larga scala per il commercio di animali e dall'inquinamento e la distruzione dei loro habitat.


>>Continua a leggere "Sono le Tartarughe il gruppo di vertebrati più a rischio di estinzione"

3751 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark Sono le Tartarughe il gruppo di vertebrati più a rischio di estinzione  at YahooMyWeb Bookmark Sono le Tartarughe il gruppo di vertebrati più a rischio di estinzione  at NewsVine Bookmark Sono le Tartarughe il gruppo di vertebrati più a rischio di estinzione  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

Le ostriche rischiano l'estinzione

Scritto da 100ambiente - News • Giovedì, 3 febbraio 2011 • Commenti 0 • Categoria: Fauna
 Le ostriche sono a rischio di estinzione. L'85% del loro habitat è già andato distrutto. Malattie e raccolta eccessiva dei molluschi contribuiscono notevolmente.

A lanciare l'allarme è uno studio pubblicato sulla rivista BioScience, condotto dall'organizzazione americana Nature Conservancy e dall'Università della California.

La raccolta eccessiva avrebbe provocato, nel mondo, la scomparsa dell'85% delle scogliere dove vivono i molluschi. In alcune zone di Europa e Stati Uniti le ostriche sarebbero ormai da considerare quasi estinte.


>>Continua a leggere "Le ostriche rischiano l'estinzione"

3042 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark Le ostriche rischiano l'estinzione  at YahooMyWeb Bookmark Le ostriche rischiano l'estinzione  at NewsVine Bookmark Le ostriche rischiano l'estinzione  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!