Ambiente, ecologia, tecnologia e sviluppo sostenibile

Fred Pearce, ambientalista e giornalista scientifico controcorrente a Roma con il suo nuovo libro

Scritto da Luca De Nardo - 100ambiente • Venerdì, 23 aprile 2010 • Commenti 0 • Categoria: Mercati e Tendenze

Fred PearceSarà a Roma lunedì 26 aprile Fred Pearce, noto ecologista e giornalista scientifico, collaboratore di “New Scientist” e del “Guardian”. L’occasione è l’uscita del suo ultimo volume "Il pianeta del futuro". Dal baby boom al crollo demografico, in libreria dal 21 aprile per Bruno Mondadori (pagine 296, euro 20,00).

Il libro verrà presentato il 26 aprile alle ore 18.00, presso la Libreria Feltrinelli (via Vittorio Emanuele Orlando 78/81, dietro piazza Esedra), in un incontro pubblico a cui parteciperanno Andrea Masullo (membro del comitato scientifico del WWF Italia) e Giovanna Chioini (giornalista di “Internazionale”).

È vero che la sovrappopolazione del pianeta è uno dei principali pericoli del futuro? C’è chi non lo crede, indicando invece il rischio peggiore nel gigantismo dei consumi. In Il pianeta del futuro Fred Pearce racconta vite vissute e politiche demografiche, scelte ambientali e pericoli ecologici tra Europa ed Estremo Oriente, paesi africani e centri di ricerca statunitensi. Ribaltando le tesi più diffuse, senza trascurare di mettere in guardia dai rischi distruttivi di un'umanità meno numerosa ma più vecchia e consumista.


>>Continua a leggere "Fred Pearce, ambientalista e giornalista scientifico controcorrente a Roma con il suo nuovo libro"

4005 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark Fred Pearce, ambientalista e giornalista scientifico controcorrente a Roma con il suo nuovo libro  at YahooMyWeb Bookmark Fred Pearce, ambientalista e giornalista scientifico controcorrente a Roma con il suo nuovo libro  at NewsVine Bookmark Fred Pearce, ambientalista e giornalista scientifico controcorrente a Roma con il suo nuovo libro  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

Potenze emergenti - Come l'energia ridisegna gli equilibri politici mondiali - Il libro

Scritto da Luca De Nardo - 100ambiente • Giovedì, 18 marzo 2010 • Commenti 0 • Categoria: Mercati e Tendenze

Potenze Emergenti - Il Libro di KlareUno sguardo diverso sullo stretto nodo che condiziona il nostro futuro, l'energia. Il petrolio come sfondo di vicende umane e amori problematici. Il petrolio come protagonista del conflitto tra le grandi potenze. E' questo quello che ci propone la nuova collana narrativa dedicata all'Ambiente da parte di Edizioni Ambiente Editore.

Potenze emergenti - Come l'energia ridisegna gli equilibri politici mondiali di Michael T. Klare

In nome della sicurezza energetica, le grandi potenze si sfidano per accaparrarsi i giacimenti di petrolio, gas, materie prime. La partita si gioca in Africa, nel Golfo Persico e nel Mar Caspio, in regioni inospitali come l'Artico e negli oceani. Le nazioni che possiedono le risorse vengono blandite con massicci trasferimenti di armi e tecnologie militari, con il rischio di conflitti armati.
Quali scenari si delineano? Che ruolo possono giocare le fonti rinnovabili nell'evitare una crisi senza precedenti?

L'introduzione

Potenze emergenti è stato pubblicato negli Stati Uniti nell’aprile del 2008, quattro mesi prima del collasso di Lehman Brothers e dell’inizio della crisi economica internazionale. L’improvvisa perdita di migliaia di miliardi di dollari in capitali finanziari e la paralisi del sistema creditizio internazionale hanno portato a una contrazione economica su scala globale, che ha rallentato la domanda di energia e ha fatto crollare i prezzi del petrolio dai 140 dollari al barile di luglio 2008 ai 40 di novembre. Su queste basi, molti analisti hanno concluso che, almeno per qualche tempo, la contesa planetaria per l’energia si sarebbe arrestata.

Eppure, non è andata così: oggi, 16 mesi dopo l’inizio della crisi, la lotta per l’energia appare più feroce che mai.

La corsa per il controllo di forniture di energia in continua diminuzione è evidente negli sforzi delle compagnie petrolifere internazionali (IOC, International Oil Companies) e di quelle nazionali (NOC, National Oil Companies) per assicurarsi i diritti di esplorazione e trivellazione sulle riserve di petrolio e gas naturale in Africa, Asia centrale e Iraq, oltre che al largo delle coste brasiliane e nell’Artico. Questi sforzi non sono differenti da quelli già descritti, ma dopo la pubblicazione di Potenze emergenti si sono registrati sviluppi ai quali è necessario prestare attenzione.

La Cina ha dato ulteriore impulso ai suoi tentativi di acquisire risorse energetiche all’estero; la Russia ha rafforzato il suo controllo sulla produzione e la distribuzione del gas naturale in Europa e Asia; grande enfasi è stata riservata allo sviluppo delle riserve non convenzionali, come le sabbie bituminose in Canada, i giacimenti offshore profondi e quelli di petrolio e gas della regione artica.


>>Continua a leggere "Potenze emergenti - Come l'energia ridisegna gli equilibri politici mondiali - Il libro"

33137 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark Potenze emergenti - Come l'energia ridisegna gli equilibri politici mondiali - Il libro  at YahooMyWeb Bookmark Potenze emergenti - Come l'energia ridisegna gli equilibri politici mondiali - Il libro  at NewsVine Bookmark Potenze emergenti - Come l'energia ridisegna gli equilibri politici mondiali - Il libro  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

Esce oggi Ecomondo – Voci per Copenhagen. Numero speciale

Scritto da Luca De Nardo - 100ambiente • Venerdì, 4 dicembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Cambiamenti climatici

Gli sherpa dal Nepal che raccontano lo scioglimento dei ghiacci in Tibet, il subacqueo americano Tony Fontes che racconta il drammatico sbiancamento dei coralli, il fiume in estinzione in Guatemala raccontato da David Tobar Franco, l’impegno della riforestazione di Nelly Damaris Cheposkei in Kenya, la fuga dal Lago Khar in Mongolia, assediato dalla siccità, raccontata da Marush Narankhu ...

Il lago di Khar in Mongolia

Un numero davvero speciale, dedicato ai testimoni del clima, incontrati nei giorni scorsi a Viterbo per il Forum Greenaccord, il numero di dicembre del mensile WWF Ecomondo, in allegato al settimanale Vita Non profit magazine e in edicola da oggi, Venerdì 4 dicembre. 


>>Continua a leggere "Esce oggi Ecomondo – Voci per Copenhagen. Numero speciale"

2996 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark Esce oggi Ecomondo – Voci per Copenhagen. Numero speciale  at YahooMyWeb Bookmark Esce oggi Ecomondo – Voci per Copenhagen. Numero speciale  at NewsVine Bookmark Esce oggi Ecomondo – Voci per Copenhagen. Numero speciale  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!