Ambiente, ecologia, tecnologia e sviluppo sostenibile

La UE prende posizione sul commercio illegale di legname

Scritto da Luca De Nardo - 100ambiente • Mercoledì, 18 febbraio 2009 • Categoria: Flora, Produzione & Consumi



Ieri l’Europa ha fatto un importante passo avanti per la legalizzazione del mercato del legname e la conservazione delle foreste, bene prezioso per la vita sulla Terra.

Secondo le norme approvate le imprese dovranno responsabilizzarsi maggiormente e provare che il legname che importano in Europa è stato prodotto e raccolto legalmente.

E’ quanto ha stabilito oggi la Commissione Ambiente dell’Unione Europea.

Si tratta di una pietra miliare per fermare la distruzione delle foreste in tutto il mondo e dare maggiore certezza alla conservazione e gestione sostenibile di questa risorsa fondamentale per la vita di noi tutti, oltre che un miglioramento assolutamente necessario della nuova legge europea sul legname proposta dalla Commissione Ambiente.


“Se applicata correttamente, la legge potrebbe ridurre drasticamente il commercio illegale di legname dai Paesi tropicali, rallentare la deforestazione e sostenere i diritti delle popolazioni locali. – ha detto Massimiliano Rocco, responsabile del Programma TRAFFIC & Timber Trade del WWF Italia – I cambiamenti introdotti oggi danno a tutti gli attori della filiera produttiva del legname indicazioni più chiare su quello che devono fare per provare la legalità del legname che trattano, e offrono loro la garanzia di poter operare nella legalità e nel rispetto del loro stesso interesse per la conservazione di una risorsa primaria. Inoltre queste norme garantiscono conseguenze più chiare e più certe a quelli che continuano a eludere la legge. Molte imprese in Europa hanno già dimostrato la volontà di garantire che sul mercato ci siano solo prodotti di legname prodotto legalmente. Adesso è cruciale che l’accordo raggiunto oggi passi l’esame finale del Parlamento e del Consiglio Europeo.”
Gli emendamenti di ieri garantiscono anche il rafforzamento della legge dando alle autorità nazionali il potere di investigare sulle infrazioni e stabilire misure immediate per perseguire i trasgressori.
Allo stesso tempo danno la certezza del diritto a tutti coloro che operano nel rispetto dell’ambiente e vogliono promuovere l’uso di un prodotto certificato e di qualità.

Il dibattito sulla legge per il legname in Europa è iniziato più di cinque anni fa e ha ora raggiunto la sua fase cruciale, poiché l’UE sta per prendere decisioni fondamentali per liberare il proprio mercato dal legname prodotto, raccolto e venduto illegalmente.
Un report WWF pubblicato nei giorni scorsi evidenzia come nel 2006 il 16-19 % delle importazioni di legname nell’Unione Europea, ovvero tra i 26,5 e 31 milioni di metri cubi, derivava da fonti illegali. Essendo uno dei maggiori importatori di legname, l’Europa ha la responsabilità di fermare al più presto questa attività.

Il WWF esorta il Parlamento Europeo e la Commissione Agricoltura a supportare le decisioni di ieri quando voteranno la nuova legge, rispettivamente il 23 aprile e nel mese di giugno.

Link: WWF, Forests contribute to the livelihoods of more than 1.6 billion people (WordBank)
3192 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark La UE prende posizione sul commercio illegale di legname  at YahooMyWeb Bookmark La UE prende posizione sul commercio illegale di legname  at NewsVine Bookmark La UE prende posizione sul commercio illegale di legname  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.

To prevent automated Bots from commentspamming, please enter the string you see in the image below in the appropriate input box. Your comment will only be submitted if the strings match. Please ensure that your browser supports and accepts cookies, or your comment cannot be verified correctly.
CAPTCHA