Ambiente, ecologia, tecnologia e sviluppo sostenibile

Il Green Pallet. Sostenibile e a chilometro zero

Scritto da Luca De Nardo - 100ambiente • Mercoledì, 7 luglio 2010 • Categoria: Materiali


Oggi si svolge la prima edizione della "Giornata Nazionale Anticontraffazione", per sensibilizzare le imprese e i cittadini sul crescente fenomeno della contraffazione. Da sempre il prodotto di qualità in genere è oggetto della pratica della contraffazione, che crea ingenti danni all’economia, in pressoché tutti i settori. Ma non solo. Pratiche scorrette di produzione senza alcun controllo, creano ripercussioni anche sull'ambiente.

Senza entrare nel dettaglio della contraffazione dei marchi più noti (è qui che la contraffazione appare più evidente e plateale) esiste il settore dei pallet (le pedane in legno utilizzate per il trasporto delle merci) che è pesantemente coinvolto e danneggiato dalla contraffazione selvaggia: sono frequenti i casi di riproduzione non autorizzata del marchio EUR-EPAL (un marchio che garantisce tra l’altro la qualità, sicurezza e la provenienza dei materiali utilizzati).

Green Pallet

Questo fenomeno causa pesanti conseguenze dal punto di vista economico, sociale ed ambientale; conseguenze che ricadono sull’intera società, coinvolgendo sia le imprese che i cittadini.
Il pallet è quasi invisibile al consumatore, eppure è parte integrante del processo produttivo e distributivo dei prodotti che compriamo nei negozi e nei supermercati. La sua contraffazione pesa molto sulla comunità. Pensiamo all'uso di legnami la cui origine non è controllata.

Perché dunque non pensare al Green Pallet?


I pallet vengono spesso contraffatti e riparati da parte di personale non autorizzato, alimentando un mercato nero dalle pesanti ricadute. Può succedere ad esempio - soprattutto a causa di contraffazione e mercato illegale - che prodotti alimentari vengano trasportati su pallet precedentemente usati per il trasporto di prodotti chimici, con conseguenti rischi sanitari per il consumatore; o che incidenti nella movimentazione dei carichi siano causati da pallet non in regola, mettendo a repentaglio la sicurezza, e la vita stessa, dei lavoratori.

L’utilizzo di pallet etici ed ecologici, prodotti con legnami provenienti da filiere sostenibili da aziende che rispettano i diritti dei lavoratori e i dettami della normativa europea, permette un controllo più stretto della filiera oltre a consentire di valorizzare l’enorme patrimonio boschivo italiano.

Riciclare un pallet
Un'idea per riciclare in casa un pallet

L’utilizzo di materia prima certificata FSC e PEFC, attraverso pratiche di riforestazione programmata, permette di trasformare il bosco da risorsa inutilizzata a fondamentale creatore di ricchezza e occupazione.

Un'azienda tutta italiana - la Palm Spa - sensibile al tema sta proponendo sul mercato il Green Pallet, un pregevole prodotto che a differenza dal Pallet tradizionale, utilizza processi e materiali di produzione certificati e sicuri.
Infatti per realizzare un Pallet tradizionale viene utilizzato frequentemente il legno di abete proveniente dalla lontana Ukraina, mentre il Green Pallet utilizza legno di pioppo mantovano e lavorato e assemblato entro un raggio di 50Km dal luogo di coltivazione.

E' stato calcolato che per produrre un Green Pallet si produce la metà del CO2 rispetto ad un Pallet tradizionale.
Si capisce dunque come, anche se per noi consumatori si tratta di un prodotto strumentale praticamente invisibile, sia importante un approccio sostenibile e intelligente nella produzione e nell'utilizzo dei Pallet.

Link: GreenPallet

Via | Ecofriends

16729 hits
Twitter Google Bookmarks FriendFeed Bookmark Il Green Pallet. Sostenibile e a chilometro zero  at YahooMyWeb Bookmark Il Green Pallet. Sostenibile e a chilometro zero  at NewsVine Bookmark Il Green Pallet. Sostenibile e a chilometro zero  with wists Stumble It! Print this article! E-mail this story to a friend!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.

To prevent automated Bots from commentspamming, please enter the string you see in the image below in the appropriate input box. Your comment will only be submitted if the strings match. Please ensure that your browser supports and accepts cookies, or your comment cannot be verified correctly.
CAPTCHA